La storia di un Gruppo e di un’impresa italiana capace di produrre “grandi” piccoli elettrodomestici amati in tutto il mondo

Primo impianto De' Longhi

1974

L’inizio

Il primo prodotto firmato De’ Longhi è un radiatore a olio destinato ad avere un enorme successo. Progettato per rispondere alle necessità energetiche delle famiglie di fronte alla prima crisi petrolifera, il radiatore si diffonde rapidamente entrando nelle case di milioni di famiglie.

La diversificazione della gamma

La gamma si amplia e, prodotto dopo prodotto, cresce il successo e la riconoscibilità del brand. Dai radiatori ai termoventilatori elettrici alle stufe catalitiche, il livello di efficienza e di innovazione diventa un marchio di fabbrica che caratterizza le soluzioni De’ Longhi.

1975
-
1980

diversificazione prodotti De' Longhi
la comunicazione del brand

1984
-
1987

La comunicazione del brand

Gli anni 80 sono un periodo di espansione e di investimenti di immagine. Il brand De’ Longhi viene lanciato a livello internazionale tramite sponsorship importanti, tra cui quella alla Lotus condotta dal leggendario Ayrton Senna nelle stagioni 86-87 e 87-88.

Il Pinguino è il prodotto icona

Il 1986 è l’anno del lancio di Pinguino che entra con il suo design e la sua funzionalità nelle case di milioni di persone. Sinonimo di climatizzazione portatile, il Pinguino diventa un’autentica icona dell’offerta De’ Longhi.

1986

Il Pinguino
1985 - E’ americana la prima filiale estera

1985

È americana la prima filiale estera

È nei primi anni 80 che De’ Longhi avvia la commercializzazione dei propri prodotti negli Stati Uniti. Il successo è tale che nel 1985 viene aperta la prima filiale estera a New York, con sede presso l’Empire State Building.

Acquisizione Kenwood

Finalizzata l’acquisizione di Kenwood, un brand rinomato a livello mondiale per la grande specializzazione negli elettrodomestici per la preparazione dei cibi, e con esso Ariete, con i prodotti per la cucina, la pulizia della casa e lo stiro.

2001

kenwood
La quotazione in borsa

2001

La quotazione in Borsa

Il nuovo millennio si apre con un evento che sancisce e celebra la straordinaria crescita dell’azienda: nel 2001 viene annunciata la quotazione del titolo De’ Longhi alla borsa di Milano.

Siglata la storica partnership con Nespresso

Il debutto di De’ Longhi nel settore delle macchine per caffè è avvenuto nel 1993 con un modello a pompa, seguito poi nel 2003 dal lancio sul mercato della prima macchina superautomatica: Magnifica. L’innovazione tecnologica delle macchine riscuote un forte interesse nei consumatori e non solo. Nel 2004 infatti è siglato uno storico accordo con Nespresso per la distribuzione di macchine per caffè a capsula.

Tale accordo porterà nel 2007 al lancio di Lattissima, prodotta negli stabilimenti del Gruppo e destinata a diventare un punto di riferimento nel settore delle macchine per caffè espresso.

2004

Lattissima De' Longhi
 nuovo stabilimento De' Longhi in JV in Cina

2005

Il nuovo stabilimento produttivo in JV in Cina

Finalizzata la costituzione di una Joint Venture con TCL, azienda cinese quotata e leader nel proprio settore, per la produzione di condizionatori e deumidificatori; la joint venture prevede la costruzione di una nuova fabbrica a Nangtu, nella provincia di Zongshang/Guandong, per una superficie complessiva di circa 20.000 mq. In questo modo si rafforza la leadership del Gruppo nel mercato globale del portable air conditioning.

Inizia la leadership mondiale del caffè

Sin dagli inizi De’ Longhi presenta innovazioni uniche nelle macchine per caffè: è del 1995 il brevetto IFD (Instant Froth Dispenser), il primo passo nello sviluppo della tecnologia del cappuccino automatico. Un inizio foriero di un’espansione eccezionale e di una forte progressione: nel 2007, solo quattro anni dopo il lancio di Magnifica (la prima macchina superautomatica), De’ Longhi si impone come leader di mercato in quel segmento.

2007

Maestosa De' Longhi
Braun

2012

Braun entra nel Gruppo

Nel 2012 Braun entra a far parte del Gruppo, nello specifico De' Longhi acquisisce la licenza perpetua del marchio Braun nel segmento dei piccoli elettrodomestici per la casa.
Già n°1 al mondo nei mixer a immersione, all’interno del Gruppo, Braun diventa protagonista di una crescita costante nelle categorie della preparazione dei cibi e dello stiro.

Eversys, un altro passo verso il caffè

De’ Longhi chiude l’accordo per acquisire il 40% del Gruppo svizzero Eversys, con l’opzione sul restante 60%. Questa operazione rappresenta l’ingresso del Gruppo De’ Longhi nel settore delle macchine professionali per il caffè espresso, con focus sui modelli superautomatici e sull'innovazione tecnologica di prodotto.

2017

eversys